Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

LINGUA

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

SOCIAL NETWORK

CERCA

PARTNERS

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.


TUTTE LE CLASSIFICHE



“Sono soddisfatto di come sia andata questa 13^ edizione. Devo ringraziare tutti, ma proprio tutti per il supporto che ci hanno dato. Un grazie agli atleti, giunti da diverse parti d'Italia e che, fino al momento della ripartenza verso il luoghi di origine, mi hanno veramente commosso, facendomi i complimenti per come sono stati bene in questi tre giorni; per noi è il miglior riconoscimento che potessimo avere, perché ci incoraggia e ci sprona a fare sempre meglio. E poi la presenza del campione di maratona, Danilo Goffi, è stata la ciliegina sulla torta. Grazie ancora anche a Danilo! E per finire, ma non in ordine d’importanza, un abbraccio particolare a colui che è ormai un amico di Impera, il dott. Luca Speciani che, ha tenuto una interessante conferenza sull’alimentazione dello sportivo”.

 

Queste le parole di William Stua, general manager del Giro a tappe e di tutti gli altri eventi running della città di Imperia.

Conclusasi la 13^ edizione di questo Giro a tappe ideato e organizzato dal Marathon Club Imperia. Sonostati tanti gli affezionati  podisti che, prima di darsi battaglia in gara, hanno avuto la possibilità di coltivare quello spirito dello stare insieme, accomunati dalla sana passione per la corsa. Il giro si è sviluppato attraverso tre tappe 26, 27, 28 maggio ed ha permesso di visitare luoghi e paesaggi in grado di lasciare ricordi indelebili. La prima tappa di 8 km si è svolta lungo le antiche  di Dolcedo, con partenza alle ore 18:00. Sabato 27 sveglia di primo mattino e partenza alle ore 8:15 in pullman alla volta del Santuario di Pantasina. Da questo straordinario luogo alle ore 10:00 è partita la seconda tappa di 12,5 km  che, lungo un tracciato panoramico, ha condotto i podisti fino al laghetto di Lucinasco, antico borgo risalente al 400 a. E poi al pomeriggio, si è svolta una conferenza sull’alimentazione dello sportivo, tenuta dal dott. Luca Speciani. E in serata, interessante convegno sulle metodologie di allenamento dai 10km alla maratona, con il campione Danilo Goffi. Domenica 28, la chiusura del giro,  con la terza ed ultima tappa di 10 km, interamente sul lungomare, tra i due moli di Porto Maurizio.

 

Sul piano prettamente tecnico, dominio al maschile di Loris Mandelli (Podistica Carugate)

che si è aggiudicato il giro in 1h48’22’’. Alle sue spalle gli atleti di casa, Lorenzo Trincheri  e Corrado Bado.


Prova femminile, con la sempre verde Ornella Ferrara che ha dimostrata la sua superiorità nelle tre tappe e facendo propria la vittoria finale col crono di 2h06’. Seconda e terza, rispettivamente, Erika Testa e Silvia Pelliccioli.

Giovanni Certomà - Uff. Stampa

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna